CCISS   recupera password registrati  
  • HOME
  • NEWS
  • IN VIAGGIO
  • MEDIA
  • MyCCISS
 
CHI SIAMO

ph/Aiello,Navarra,GF MIT

Centro di Coordinamento Informazioni sulla Sicurezza Stradale

Il C.C.I.S.S. venne istituito nel 1990 in forza della legge n. 566 del 30/12/1988 e fin dall’inizio si distinse per il suo carattere di forte trasversalità e di profonda integrazione tra le diverse entità istituzionali che lo componevano.

Nel 1993 entrò in esercizio il primo vero sistema informativo per la gestione delle notizie sul traffico (SINT) e nel 1997 furono aggiunti, nell'ambito dei progetti europei SERTI e CORVETTE finanziati dalla Commissione Europea, sistemi informatici più aggiornati che consentirono la diffusione dal 1º luglio 1998 del primo servizio RDS-TMC sulla rete RAI Radio 1 in FM.

Nei primi anni 2000 furono realizzati i collegamenti in DATEX con i TIC (Traffic Information Center) nazionali di Francia e Germania, ed iniziata la diffusione delle informazioni via web.

Il 19 aprile 2009 fu inaugurata una nuova Centrale Operativa, istituita presso la sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in Via Caraci a Roma, affidando al Centro RAI di Saxa Rubra le funzioni di produzione e diffusione radiotelevisiva.

La nuova Centrale, completamente rinnovata e dotata di tecnologie all’avanguardia è posta all’interno di un edificio di due piani che ospita, oltre agli uffici, anche spazi attrezzati per circa 1.000 mq ove sono presenti, oltre alla sala transitabilità, il data center che ospita i sistemi informatici del C.C.I.S.S., una sala di produzione e registrazione video, il call center del numero verde gratuito 1518, gli studi di registrazione dei bollettini macroregionali, gli open space dell’assistenza tecnica.

ph/Aiello,Navarra,GF MIT

Sempre nel 2010, anche il Portale del CCISS (www.cciss.it) è stato completamente rinnovato ed oggi l’utente può facilmente reperire ogni informazione sulla circolazione stradale nazionale, compresa l’ubicazione di cantieri mobili e fissi su strade e autostrade nonché notizie di attualità connesse alla sicurezza stradale ed informazioni sulle più recenti innovazioni tecnologiche del settore, con particolare riguardo alla mobilità sostenibile ed alla tutela dell’ambiente.

Nel corso del 2016, verranno progressivamente rilasciate ulteriori funzionalità oltre ad una nuova applicazione mobile per piattaforme iOS ed Android.