Didascalia

L’Atlante della mobilità dolce sarà presentato nell’ambito di Urbanpromo, la manifestazione organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit a Torino, a Cascina Fossata, dall’11 al 14 ottobre.

Si parte dai big data e dalla geografia collaborativa per mettere in relazione stazioni ferroviarie, ciclovie, cammini, sentieri e greenways con il patrimonio storico, artistico e naturalistico presente su tutto il territorio nazionale: è il primo compendio che opera questa rilevazione in modo integrato.

Il protocollo, avviato nel marzo dello scorso anno, è di durata triennale e si vuole arrivare - oltre a offrire uno strumento di divulgazione - a orientare e aiutare le scelte delle istituzioni e degli enti locali per lo sviluppo della mobilità dolce nei propri territori.

Sono state individuate e mappate ben 50 linee ferroviarie (in esercizio)  che attraversano le aree interne ed i territori italiani. Queste linee, denominate “Linee del paesaggio” per la loro straordinaria bellezza, saranno proposte per gli itinerari di turismo slow.

L’Atlante della mobilità dolce viene presentato a Urbanpromo nell’ambito del convegno “Mobilità attiva cura la città”, che rientra nel fitto programma delle quattro articolazioni dell’edizione 2022 della manifestazione, che si svolgono in parallelo: “Urbanpromo Città”, “Urbanpromo Social Housing”, “Urbanpromo Green” e “Urbanpromo Digital”. Le informazioni sono disponibili su www.urbanpromo.it

 

Fonte: impresedilinews.it – 22 agosto 2022

Leggi l’articolo nella versione integrale

Pubblicato 23/09/2022