Didascalia

La Polizia Locale di Bari nel tardo pomeriggio e nella serata di sabato 20 giugno, a tutela della sicurezza stradale, ha previsto controlli straordinari nelle zone della movida (Umbertino, Einaudi, Torre a mare, Poggiofranco) dove, mediante posto di controllo traffico, sono state elevate ben 194 sanzioni per guida senza cinture di sicurezza, utilizzo di cellulari senza dispositivi vivavoce, soste irregolari su marciapiedi e nelle zone di parcheggio riservate ai residenti.
Effettuati accertamenti anche per il corretto utilizzo di monopattini e biciclette elettriche nella zona del lungomare Nazario Sauro, dove sono stati sorpresi ben 17 utenti a cui è stato contestato il mancato rispetto delle prescrizioni di sicurezza imposte del Codice della Strada (guida sul marciapiedi tra i pedoni, attraversamento con semaforo rosso e “guida alternativa” con una sola mano). Sanzionato anche il conducente di una bici elettrica che con i dispositivi alterati risultava essere a tutti gli effetti un pericoloso ciclomotore (praticamente il motore ausiliario si attivava autonomamente senza l’uso della pedalata) che viaggiava, pertanto, senza omologazione e relativa copertura assicurativa.

 

Fonte: baritalianews.it – 21 giugno 2020

Pubblicato 22/06/2020