Didascalia

Proseguono a Bologna i lavori di riqualificazione stradale, della segnaletica e delle modalità di organizzazione del traffico in alcuni punti critici a maggiore incidentalità. Dopo l’intervento su viale Gandhi, si sposta sulla rotonda Battaglia di Casteldebole, lungo viale Palmiro Togliatti, il progetto che riguarda aree stradali in cui si possono ottenere miglioramenti per la fruizione da parte dell’utenza pedonale e ciclistica. Dopo Pasquetta (da martedì 6 aprile ndr.) partiranno i lavori attorno alla rotonda tra viale Togliatti, viale Salvemini e via della Pietra. I lavori interesseranno per circa due mesi aree completamente esterne alle corsie di traffico veicolare, quindi avranno un impatto minimo sulla circolazione, a parte alcuni interventi sulla segnaletica orizzontale.
Per dare maggior continuità e sicurezza ai percorsi ciclabili attorno alla rotonda Battaglia, verranno modificati gli attraversamenti pedonali di viale Togliatti est, viale Salvemini e via della Pietra, adattandoli all’attraversamento ciclabile: oltre all’adeguamento della segnaletica orizzontale e verticale, verrà allargato il varco degli spartitraffico tra le carreggiate e saranno spostati il semaforo e le paline semaforiche.
È prevista, inoltre, la realizzazione di un percorso di collegamento tra la nuova pista ciclabile su sede stradale in via Salvemini (in direzione sud) e il percorso natura esistente ad ovest dell’incrocio. La pista ciclopedonale bidirezionale che fiancheggia via Salvemini e via Togliatti verrà ampliata, fino al raggiungimento di 4 metri di larghezza, per garantire un percorso pedonale in affiancamento alla ciclabile. Con lo stesso obiettivo, si prevede l’allargamento del percorso pavimentato tra via Togliatti est e via della Pietra. Completeranno le opere alcuni interventi di segnaletica orizzontale, per migliorare la circolazione in rotatoria e regolamentare le immissioni dei veicoli.

 

Fonte: gazzettadibologna.it – 3 aprile 2021

Pubblicato 06/04/2021