Didascalia

Riparte l’iniziativa “Support Cyclist on the Road”. Dopo Milano, Colonia, Costanza, Stoccarda, Innsbruck, Monaco, Berlino, Amsterdam, Düsseldorf, Salisburgo, Augusta, Mantova e molte altre città, è tornato “on the road” il van giallo e blu di Selle Royal, che dal 2018 gira l’Europa per supportare i ciclisti e la mobilità sostenibile, offrendo assistenza meccanica gratuita, consigli e un caffè.

Più di 2.300 bici riparate, oltre 6mila caffè offerti e più di 8mila ciclisti incontrati, rafforzando idealmente, e non solo, una community internazionale di persone che scelgono la bicicletta nella loro vita quotidiana. I numeri del van che ha attraversato a più riprese l’Italia, l’Austria, la Germania e l’Olanda sono emblematici di un movimento, quello sulle due ruote, che mai come negli ultimi anni sta vivendo un boom. La bicicletta è infatti oggi più che mai al centro di una “rivoluzione verde” che sta portando a immaginare città più a misura di persona.

Per il 2022 il tour toccherà ancora una volta le città che in Europa stanno valorizzando di più la mobilità su due ruote: l’iniziativa è partita da Salisburgo (fino al 23 aprile), per toccare poi Hannover, dal 18 al 22 maggio, Copenaghen, dall’1 al 5 giugno, Utrecht, dal 29 giugno al 3 luglio, e Strasburgo, dal 27 al 31 luglio.

In ogni città il van rimarrà per cinque giorni, dando vita ad un piccolo evento, dove poter non solo offrire un servizio, ma anche fare cultura, condividendo con le “community” locali idee, prospettive e progetti, diventando un autentico punto di riferimento.

 

L’obiettivo è anche quello di diffondere la cultura delle due ruote e “supportare”, non solo con le selle, appunto, chi sceglie la bicicletta come parte del proprio stile di vita. È un modo semplice ma concreto di contribuire a un’idea di mobilità che, in questi anni, sta diventando sempre più preziosa per immaginare città più moderne e vivibili.

Per informazioni www.selleroyal.com/it/supportcyclistsontheroad

Fonte: bikeitalia.it– 20 aprile 2022

Leggi l’articolo nella versione integrale

Pubblicato 04/05/2022