Didascalia

Ancora una volta i dati di un Osservatorio ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale) finiscono in una interrogazione parlamentare. Si tratta dell'Osservatorio sui “contromano” nell'anno 2021. L'interrogazione al Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili parte dal grave incidente con tre vittime e due feriti gravi, avvenuto sull’autostrada A1, con un fenomeno che non conosce soste e che solo nel 2021, secondo i dati dell'ASAPS, ha registrato 119 incidenti con ventuno morti e 212 feriti, di cui quaranta avvenuti in autostrade e strade a carreggiate separate.

L’interrogazione evidenzia come la principale causa di questi incidenti sarebbe la distrazione, aumentata a causa dell'utilizzo dei telefoni cellulari al volante ma anche per le segnalazioni stradali poco chiare, per l'uso di alcol e stupefacenti e dalle condotte imprudenti degli autisti; infine, starebbe crescendo il fenomeno, certamente da non sottovalutare, dei giovani che guidano contromano per pubblicare le loro gesta sui social.

Fonte: asaps.it – 27 maggio 2022

Leggi l’articolo nella versione integrale

Pubblicato 21/06/2022