Didascalia

In Italia, nei primi 7 mesi del 2020, le vendite di monopattini elettrici sono cresciute del +140%. Ai mezzi pubblici, ma anche all’auto, molti hanno preferito l’utilizzo di questo “nuovo” mezzo di trasporto. La scelta è dovuta probabilmente a diversi motivi: appoggiare la mobilità sostenibile e ovviare ai rischi del Coronavirus, godere della semi-libertà post lockdown e del clima estivo. Ma già negli ultimi anni nelle strade italiane si è assistito alla diffusione di questo nuovo mezzo di trasporto, abitudine favorita anche dai servizi di sharing.
Per il comparto E-Mobility che comprende anche skateboard elettrici, hoverboard e one wheel, “GfK”, tra i più grandi Istituti di ricerche di mercato, ha rilevato una crescita esponenziale nelle vendite in Italia, parliamo di oltre 125.000 unità vendute, e solo i monopattini elettrici coprono il 90% del comparto. Il picco di vendite si è avuto nel mese di luglio con +52,6%. L’Istituto di ricerca, grazie alla metodologia Retail Panel ha raccolto questi dati in maniera continuativa dalle vendite dei Technical Consumer Goods (beni di consumo tecnici ndr.) in più di 70 Paesi del mondo nel periodo da gennaio a luglio 2020.

 

Fonte: inforicambi.it – 13 ottobre 2020

Pubblicato 14/10/2020