Didascalia

In Francia prende corpo l'ipotesi di fissare il nuovo limite di velocità in autostrada da 130 a 110 km/h. Si tratta di una delle proposte al vaglio del Governo transalpino in materia di sicurezza stradale, ma anche di salvaguardia ambientale. Il Presidente della Repubblica francese vuole però interpellare tutti i cittadini al riguardo. Ed è così che il provvedimento verrà infatti discusso il prossimo 29 giugno durante una Convenzione insieme a 150 differenti gruppi sociali francesi.
L'ipotesi di fissare un nuovo limite in autostrada potrebbe anche essere oggetto di un referendum apposito. Nulla di ufficiale, ancora, ma un'idea concreta, come ha confermato lo stesso Segretario di Stato per i Trasporti ai microfoni della rete radiofonica ‘RTL’: "Queste restrizioni di velocità puntano a supportare ecologia e sicurezza stradale, ma incidono anche sul rapporto che i francesi hanno con le loro libertà. Sono un cittadino, quindi se sarò consultato, mi esprimerò – ha detto ancora, interpellato nello specifico sulla questione della diminuzione del limite da 130 a 110 km/h – ma è un bellissimo argomento politico, ecco perché penso che sia uno dei temi che potrebbe trovare un posto in un referendum consultivo''.

 

Fonte: auto.it – 24 giugno 2020

Pubblicato 28/06/2020