Didascalia

Il nuovo tunnel ciclabile e pedonale di Helsinki sarà lungo 220 metri e largo 8, si tratta di un’infrastruttura importante e tanto attesa dalla popolazione, che consentirà a chi si muove in bicicletta di superare la stazione ferroviaria con facilità. Il progetto, approvato dal governo nazionale finlandese e da quello locale della città, è supportato da un finanziamento di 23 milioni di euro. Questo permetterà di realizzare il viadotto ciclopedonale sotterraneo e un parcheggio bici da almeno 1.500 posti.
L’opera sarà di fondamentale importanza per chi si muove in bicicletta, consentendo di evitare strade trafficate e la commistione con gli hub del trasporto pubblico, come bus, tram e taxi che hanno come tappa principale la stazione ferroviaria centrale di Helsinki, un’opera monumentale e di dimensioni non indifferenti, attraversata ogni giorno da 200.000 passeggeri. Le biciclette potranno viaggiare su una corsia dedicata di due metri per ogni senso di marcia, a cui poi si aggiungono circa tre metri e mezzo destinati ai pedoni.
Il progetto fu approvato due anni fa, ma solo oggi – all’inizio del 2021 – sono cominciati i lavori per la sua realizzazione, l’inaugurazione è prevista per marzo 2023, una data non scontata, visto che i lavori saranno particolarmente complessi a causa del fatto che la città sorge praticamente sulla roccia. Il nuovo tunnel ciclabile e pedonale della città darà una forte spinta ai progetti dell’amministrazione, che ormai da anni sta spingendo per una Helsinki più sostenibile, dove la possibilità di muoversi in modo attivo e sicuro sia alla portata di tutti.

 

Fonte: bikeitalia.it – 8 gennaio 2021

Pubblicato 10/01/2021