Didascalia

La Nuova Capitale Amministrativa egiziana, a est del Cairo, ha lanciato un’operazione pilota di 10 taxi elettrici, in linea con gli sforzi dello Stato per fornire trasporti sicuri, intelligenti ed ecologici.

L’operazione costituisce la prima fase di un’iniziativa che prevede la messa in funzione graduale di 145 auto elettriche nella Nuova Capitale, per servire cittadini e pendolari.

 

Questi taxi elettrici sono il secondo mezzo di trasporto a operare nella Nuova Capitale, dopo gli autobus introdotti dalla compagnia locale di trasporto pubblico a dicembre. La Nuova Capitale si sta inoltre preparando per la monorotaia del Nilo orientale, che passerà attraverso otto stazioni, e per la terza fase del sistema Light Rail Transit (Lrt), dotato di sette stazioni. La monorotaia, la cui prima fase della linea del Nilo orientale è in esercizio sperimentale senza passeggeri dal novembre 2023, integrerà la Lrt per collegare la Nuova Capitale al Grande Cairo. Alla fine, la rete monorotaia a due linee si estenderà per quasi 100 km, servendo 35 stazioni.

 

Fonte: https://www.africarivista.it/ 

Leggi l’articolo nella versione integrale

 
 
Pubblicato 02/06/2024