Didascalia

In arrivo, per il Comune di Messina, 420mila euro di fondi da spendere in interventi mirati allo sviluppo sostenibile ed all’efficientamento energetico, come, per esempio, il rifacimento di strade ed edifici pubblici, l’installazione di impianti per energia da fonti rinnovabili, ma anche la realizzazione di piste ciclabili e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Le risorse saranno stanziate all’interno della misura “Futuro in Comune”, del progetto “Rigenera Italia”.
I fondi totali a livello nazionale sono di 1 miliardo di euro per il 2021. Le risorse della misura “Futuro in Comune” saranno così ripartite:

  • Comuni fino a 5mila abitanti – 100mila euro;
  • Comuni tra 5mila e 10mila unità – 140mila euro;
  • Comuni con popolazione tra i 10mila e i 20mila abitanti –180mila euro.
  • Comuni tra i 20mila e i 50mila abitanti – 260mila euro;
  • Comuni fino a 100mila abitanti – 340mila euro;
  • Comuni tra 100mila e 250mila abitanti – 420mila euro;
  • Comuni con più di 250mila abitanti – 500mila euro.

Il Comune di Messina rientra nella sesta fascia, quindi riceverà fondi per un totale di 420mila euro, da investire nel risparmio energetico, nel rifacimento strade ed edifici pubblici, nella messa in sicurezza, negli impianti per energia da fonti rinnovabili, nelle piste ciclabili e in altri progetti di mobilità sostenibile e abbattimento di barriere architettoniche.

 

Fonte: normanno.com – 26 aprile 2021

Pubblicato 01/05/2021