Didascalia

Il Presidente della Repubblica ha firmato il decreto che obbliga i gestori delle pompe di benzina a esporre un cartello che indica il prezzo medio dei carburanti, calcolato di giorno in giorno dal Ministero per le Imprese. Il decreto, entrato in vigore il 15 Gennaio, prevede multe da 500 a 6mila euro per i gestori che non si adegueranno, e concede un mese di tempo ai benzinai per mettersi in regola.

Il decreto ha l’obiettivo di evitare speculazioni sul prezzo di benzina e diesel, arrivato alle stelle dopo la reintroduzione delle accise scattata il 1 gennaio 2023.

Fonte: https://www.teleambiente.it

Leggi l’articolo nella versione integrale

Pubblicato 20/01/2023