Didascalia

Milano ha introdotto una novità molto interessante per l’aeroporto di Linate: il face boarding. Si tratta di una tecnologia che permetterà di salire sull’aereo semplicemente mostrando il proprio volto. Il sistema di imbarco biometrico elimina la necessità di carte di imbarco e documenti, grazie ai dispositivi di riconoscimento facciale che consentono l’accesso diretto ai gate. Una funzionalità che consentirà in primis di velocizzare le operazioni di imbarco, ma anche di ridurre lo spreco di carta.

 

Quella presentata viene definita come un’innovazione sicura, semplice e rapida. La società specifica che il face boarding  - sviluppato in collaborazione con Enac e Polizia di Stato - oltre a offrire una maggior velocità dei controlli ne aumenta l’efficacia e garantisce la tutela della privacy e dei dati dei passeggeri.

 

Per sfruttare la novità servirà registrarsi tramite i chioschi presenti nello scalo o direttamente dai dispositivi mobili con l’app. In questo modo non sarà più obbligatorio mostrare documenti e carta d’imbarco. Il sistema di face boarding sarà sperimentato nel breve periodo anche all’aeroporto di Malpensa. Ma ci sarà da verificare quali compagnie aeree aderiranno progressivamente all’iniziativa.

 

Fonte: https://moveo.telepass.com/ 

Leggi l’articolo nella versione integrale

 
 
Pubblicato 20/05/2024