Didascalia

Attraverso la pubblicazione di nuovi avvisi di selezione per la ricerca complessiva di 20 ingegneri, Anas (Gruppo FS Italiane), ha avviato un percorso per potenziare alcuni settori strategici legati alle tecnologie Smart Road, risparmio energetico, mobilità elettrica lungo la rete e manutenzione. Le nuove figure professionali dovranno operare in quattro settori specialistici quali Smart Road, Energy Management, Nuovi Sistemi Impiantistici, Impianti Tecnologici.

Nello specifico: il profilo Smart Road avrà, tra l’altro, il compito di espletare attività relative ai livelli di progettazione, curare gli studi di fattibilità e prefattibilità ed assicurare supporto specialistico nella progettazione dei nuovi sistemi Smart Road; supportare il responsabile Smart Road per la connettività delle infrastrutture; assicurare l’individuazione e l’implementazione di piattaforme abilitanti per lo sviluppo dell’infrastruttura fisica e di rete.

Per il settore Energy Management, il nuovo profilo professionale si occuperà, tra l’altro, di progettare ed assicurare supporto specialistico nella progettazione dei nuovi sistemi di mobilità elettrica, il risparmio energetico e la gestione dell’energia.

Per quanto riguarda invece il settore Nuovi Sistemi Impiantistici, la figura professionale ricercata, tra le altre cose, dovrà curare la fase istruttoria tecnica, per l’approvazione dei progetti degli interventi di manutenzione programmata e nuove opere degli impianti; curare gli studi di fattibilità e prefattibilità per nuovi impianti in galleria ed in itinere.

Infine, per il settore Impianti Tecnologici, il candidato dovrà fornire supporto tecnico specialistico, tra l’altro, anche per le attività di realizzazione degli interventi di manutenzione programmata e ricorrente.

 

Anas – 18 Febbraio 2021

Pubblicato 18/02/2021