Didascalia

Alba Adriatica. Rintracciare le biciclette abbandonate in città, recuperarne le parti ancora in buono stato e poi riassemblarle in nuovi mezzi a due ruote, a disposizione degli studenti del Politecnico di Milano. Si chiama “Polibikes,” ed è un progetto che ha portato alla realizzazione di uno speciale bike sharing basato sul recupero, al fine di incentivare la mobilità sostenibile e non sprecare la grande quantità di biciclette ogni anno rubate, smarrite o abbandonate in città. Biciclette che, giorno dopo giorno, si rovinano, si arrugginiscono e diventano spazzatura. L’iniziativa parte dal Comitato civico ‘Siamo Alba’ per la cittadina adriatica.

 

Il tema è stato più volte portato all’attenzione dell’amministrazione comunale da chi la zona la vive ogni giorno: comitati, residenti, pendolari e turisti. ‘Siamo Alba’ si augura di vedere rimosse le numerose biciclette accatastate sui marciapiedi, che oltre a dare un’immagine di forte degrado, occupano il suolo pubblico e impediscono il regolare flusso pedonale.

 

Fonte: https://www.ekuonews.it/

Leggi l’articolo nella versione integrale

Pubblicato 11/01/2023