Didascalia

La Regione Friuli Venezia Giulia ha deciso di disporre ulteriori finanziamenti per i servizi di trasporto pubblico locale marittimo e fluviale. La cifra, con gli ultimi emendamenti presentati nella legge di Stabilità, ha raggiunto quota 1,35 milioni di euro. 

 

Nell’ultimo anno, il numero di passeggeri trasportati con le linee marittime regionali è aumentato sensibilmente, raggiungendo le 351mila unità contro le 211mila del 2022. Sono 51.800, invece, le miglia complessive percorse dalle quattro linee attive nel 2023. 

Tra i servizi sperimentali, la linea fluviale “Passo barca” è stata attiva dall’8 aprile al 1° novembre, con 104.400 biglietti

venduti. Per quanto riguarda i servizi attivati dai Comuni, le linee marittime Muggia-Acquario e Aquileia-Grado hanno totalizzato rispettivamente 4.574 e 6.732 passeggeri trasportati.

 

È in corso di approfondimento il progetto di attivazione di una linea marittima che dal Molo IV (Porto Vecchio) conduca al Castello di Miramare, con più fermate intermedie tra Porto vecchio e Barcola. Le cinque corse giornaliere si aggiungerebbero alle otto già attive nella stagione estiva sulla linea Trieste-Barcola-Grignano-Sistiana, che nel 2023 ha trasportato oltre 67mila passeggeri.

 

Fonte: https://www.adriaports.com/ 

Leggi l’articolo nella versione integrale

Pubblicato 25/01/2024