Didascalia

Sicurezza stradale e sanzioni: stop agli pneumatici invernali, da lunedì 15 aprile sarà obbligatorio sostituirli con quelli estivi. A trarne vantaggio la sicurezza stradale. Dagli spazi di frenata (ridotti fino al 20%) all’ottimizzazione dei consumi di carburante e alla conservazione degli pneumatici stessi: sono questi i maggior benefici che si ottengono nel sostituire gli invernali con gli estivi. La legge impone questo tipo di cambio, pena sanzioni abbastanza pesanti.
Scade l’obbligo di circolare con pneumatici invernali in vigore in base alle ordinanze dal 15 novembre al 15 aprile in tutta Italia. Gli automobilisti che hanno montato pneumatici invernali marcati, invece, anche con codici di velocità inferiori rispetto a quelli riportati in carta di circolazione, fino a “Q” (160 km/h), hanno una tolleranza di un mese rispetto alla fine delle Ordinanze (15 maggio), per rimontare gomme di tipo estivo, con caratteristiche prestazionali di serie come precisato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

Fonte: teleclubitalia.it – 14 aprile 2019

Pubblicato 15/04/2019