Didascalia

VALLE D’AOSTA: ANAS A LAVORO PER LO SGOMBERO NEVE SUI VALICHI DEL PICCOLO E GRAN SAN BERNARDO.

Gli accumuli di neve raggiungono in alcuni tratti i 7 metri di altezza

In Valle d’Aosta prosegue senza sosta l’attività di sgombero neve operata dalle squadre e dai tecnici Anas lungo i tratti più alti della statale 26 “della Valle d’Aosta” e della statale 27 “del Gran San Bernardo” che conducono rispettivamente al valico di confine con la Francia e con la Svizzera. Le nevicate della stagione invernale appena trascorsa hanno fatto registrare accumuli che, in alcuni tratti, raggiungono i 7 metri di altezza.

Per la stagione invernale le due statali sono state chiuse a ottobre scorso. La statale 27 è stata chiusa a partire dal km 26,200, a monte del comune di Saint Rhemy, fino al confine di Stato con la Svizzera, a circa 2.450 metri s.l.m. La statale 26 invece si trova a, a 2.200 metri s.l.m., sul colle del Piccolo San Bernardo e porta al valico di confine con il territorio della Savoia, in Francia.

Le attività vengono condotte con frese a turbina in grado di tagliare il fronte compatto raccogliendo e incanalando la neve che viene quindi eiettata a diversi metri di distanza dalla sede stradale tramite i tubi espulsori. La riapertura di entrambi i tratti è prevista tra fine maggio e inizi giugno.

Fonte: Anas – 15 maggio 2019

Pubblicato 15/05/2019