• Esodo estivo 2019: il piano di Viabilità Italia

    In vista degli spostamenti verso le località turistiche, anche di transito da e verso altri Paesi, ove trascorrere le vacanze estive, Viabilità Italia ha predisposto il calendario contenente le previsioni di traffico ed i divieti di circolazione per i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate". Oltre al Calendario, sono messi a disposizione degli utenti altri documenti utili: le informazioni per chi è diretto in Slovenia e Croazia, il piano di vigilanza dei mezzi aerei della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, le informazioni e il piano di assistenza e vigilanza sulla rete ferroviaria. Notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili tramite i canali di comunicazione (numero gratuito 1518 , siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE,...

    Approfondisci...
  • PIANO #BASTABUCHE: 76 BANDI DA 380 MILIONI DI EURO PER LAVORI DI PAVIMENTAZIONE

    Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 76 nuovi bandi di gara per lavori di risanamento della pavimentazione dal valore complessivo di 380 milioni di euro, nell’ambito del piano #bastabuche. Gli appalti, di durata quadriennale, saranno attivati mediante Accordo Quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività in relazione alla programmazione della manutenzione delle strade, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza nell’esecuzione. Il Piano #bastabuche, arrivato alla VI tranche, ha consentito finora la nuova pavimentazione di circa 20.000 km di corsie stradali, per un valore superiore a 1,5 miliardi di euro. Con questa nuova tornata di...

    Approfondisci...
  • Accordo tra ANAS e “Massachusetts Institute of Technology”: ecco i sensori mobili per il monitoraggio dei ponti

    Un recente studio del “Senseable City Lab Consortium” del “Massachusetts Institute of Technology” di Boston, ha messo in evidenza come i dati registrati dai dispositivi mobili attraverso gli “accelerometri” di smartphone e tablet (i sensori che permettono di determinare come viene mosso il nostro dispositivo), contengono informazioni significative per monitorare la tenuta di infrastrutture come cavalcavia e ponti. Un accordo tra Anas e l’Istituto statunitense permetterà di sperimentare, a partire da febbraio del prossimo anno, questa tecnologia su due delle arterie più trafficate del Paese: le autostrade capitoline A90 Grande Raccordo Anulare e A91 Roma-Aeroporto di Fiumicino. Dai dati, ha spiegato il tecnico italiano a capo del ‘Senseable City Lab Consortium’ “riusciamo a...

    Approfondisci...