• Anas: Al via il progetto di monitoraggio strumentale di Ponti e Viadotti

    Anas ha stanziato 12 milioni di euro per il monitoraggio strumentale di ponti e viadotti, con l’obiettivo di effettuare, tramite sensori, misurazioni in continuo delle caratteristiche dinamiche delle opere per individuare eventuali variazioni del comportamento strutturale. I sensori integreranno le periodiche attività di sorveglianza eseguite dai tecnici Anas. Gli appalti riguardano la fornitura e l'installazione di sensori accelerometrici sulle strutture portanti dei ponti. Saranno circa 100 le opere oggetto di monitoraggio strumentale, selezionate sulla base dell'importanza dell'itinerario servito, delle caratteristiche geometrico-strutturali nonché della posizione geografica, in relazione alla pericolosità sismica e idraulica del territorio. Le misure acquisite dai...

    Approfondisci...
  • Ponti e Viadotti: 380 milioni di euro per lavori di manutenzione

    Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 76 bandi di gara, del valore complessivo di 380 milioni di euro, per l'esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento strutturale di opere d’arte (ponti e viadotti) sull’intero territorio nazionale, come anticipato lo scorso 24 ottobre. Nel dettaglio la gara riguarda 76 bandi per l’affidamento di altrettanti accordi quadro da cinque milioni di euro ciascuno, di durata quadriennale, ripartiti per regione e riguardanti tutte le arterie viarie gestite da Anas. Per ciascuna regione gli investimenti sono: 15 milioni per l’Abruzzo, 20 milioni per la Basilicata, 25 milioni per la Calabria, 25 milioni per la Campania, 20 milioni per l’Emilia-Romagna, 5 milioni per il Friuli Venezia Giulia, 20 milioni...

    Approfondisci...
  • “Seggiolini antiabbandono” in vigore dal 7 novembre l'obbligo per l'installazione dei dispositivi

    Entrato in vigore il 7 novembre 2019 l'obbligo per i dispositivi antiabbandono per i bambini di età inferiore ai 4 anni. Il regolamento di attuazione dell'articolo 172 del nuovo Codice della Strada specifica che l'obbligo riguarda l'installazione a bordo dei veicoli, di un dispositivo di allarme la cui funzione è quella di prevenire l’abbandono dei bambini di età inferiore ai quattro anni. Scarica il regolamento di attuazione dell'articolo 172 del nuovo Codice della Strada Obiettivo del provvedimento è quello di prevenire le tragiche morti dei piccoli, “dimenticati” in auto dai genitori “distratti”. Previsto contributo di 30 euro per l’acquisto del dispositivo. Nei prossimi giorni verrà approvato il Decreto che disciplina le modalità per l’erogazione del contributo.

    Approfondisci...
  • Accordo tra ANAS e “Massachusetts Institute of Technology”: ecco i sensori mobili per il monitoraggio dei ponti

    Un recente studio del “Senseable City Lab Consortium” del “Massachusetts Institute of Technology” di Boston, ha messo in evidenza come i dati registrati dai dispositivi mobili attraverso gli “accelerometri” di smartphone e tablet (i sensori che permettono di determinare come viene mosso il nostro dispositivo), contengono informazioni significative per monitorare la tenuta di infrastrutture come cavalcavia e ponti. Un accordo tra Anas e l’Istituto statunitense permetterà di sperimentare, a partire da febbraio del prossimo anno, questa tecnologia su due delle arterie più trafficate del Paese: le autostrade capitoline A90 Grande Raccordo Anulare e A91 Roma-Aeroporto di Fiumicino. Dai dati, ha spiegato il tecnico italiano a capo del ‘Senseable City Lab Consortium’ “riusciamo a...

    Approfondisci...